Dare il meglio di sé vuol dire essere felici comunque vada

Dare il meglio di sé

Dare il meglio di sé permette di essere sempre felici, a prescindere da come vadano le cose.

Occhio però, dare il meglio di noi stessi non significa ottenere la perfezione, non significa nemmeno vincere o raggiungere un obiettivo.

Il risultato conta molto poco, forse niente.

Ciò che conta davvero è mettere l’anima in ogni cosa, in ogni istante perché sia un istante compiuto e colmo di significato.

Voglio aiutarti a capire bene cosa vuol dire dare il meglio di sé, così ho pensato di raccontarti un pezzetto della mia storia 🙂

Dare il meglio di sé aiuta gli altri a fare lo stesso

Dare il meglio di sé-reciproco

Ricordo di una notte in cui non riuscivo a dormire e avevo pensato di ascoltare la musica della mia playlist.

Tra le canzoni, una mi aveva portato alla mente quell’estate in cui, piena di sogni e speranze, immaginavo di tornare dal rifugio e trovare mia mamma come l’avevo lasciata. Immersa nell’amore, voglia di farcela e speranza.

Gestire un rifugio in montagna è la mia principale attività lavorativa e nei mesi estivi salgo e mi fermo fino all’autunno.

Era il periodo in cui la mia crescita personale mi avrebbe portato finalmente a rinascere e il recupero del rapporto con lei aveva svolto un ruolo determinante.

Scopri le mie risorse gratuite

Iscriviti alla mia newsletter e ogni martedì riceverai consigli e spunti per imparare a gestire le tue emozioni senza starci più male.

Nei mesi prima della mia partenza l’impegno a dare il per meglio di me stessa aveva portato anche lei a dare il meglio di sé ed entrambe avevamo fatto un lavoro enorme in questo senso.

Ti parlo di un rapporto complicato dalla forte depressione che l’accompagnava da sempre e allora aggravata dall’arrivo di quella malattia che l’ha poi portata alla fine dei suoi giorni.

Un lavoro fatto con amore, la mia crescita insieme alla sua.

Ho imparato ad amare davvero attraverso di lei e allora ho compreso cos’è la vera felicità.

In quel periodo aveva condiviso con me una canzone di Fiorella Mannoia a sottolineare quello che le stava succedendo.
Non era tutta la canzone ad avere un significato profondo per lei, solo poche parole:

“come si cambia per amore, come si cambia per ricominciare”

E per mia mamma in quel momento non c’era nulla di più naturale e spontaneo che dare il meglio di sé come risposta al mio amore.

Cambiare non era più impossibile e ci stava riuscendo 🙂

Vale sempre la pena di amare?

amare

Durante l’estate al rifugio sognavo il tempo che immaginavo avremmo passato insieme. Sentivo il cuore scaldarsi come se già stessi vivendo quei momenti.
Ma al mio ritorno ho trovato qualcosa di molto diverso.

Non ho trovato la mamma che mi aspettavo, affaticata dalla malattia, sì, ma piena di amore e gioia come l’avevo lasciata alla mia partenza.
Trovai invece una mamma che aveva dimenticato tutto, rifiutato, cancellato.
Paralizzata dalla paura.

La tentazione di buttare all’aria tutti i pensieri dell’estate era stata forte, quanto forte era stata la delusione che avevo provato vedendo tutto quel ben di Dio sprecato così.
Ma erano stati davvero inutili tutti quegli sforzi?

NO, quei sogni erano così vivi e pieni d’amore che ancora adesso porto quella sensazione nel cuore.

Dare il meglio di sé dà senso a ogni sforzo, sofferenza o fatica.

Metterci l’anima significa amare e amare non può che rendere felici.

Così, immaginare quello che pensavo mi avrebbe aspettato mi ha fatto vivere attimi magici e mi ha messo nelle migliori condizioni per fare tutto quello che potevo in quel momento.
E cavolo se ne ho fatte di cose!

Ma che fine avrebbe fatto tutto il mio impegno se comunque ritrovavo una donna che rinunciava a tutto il meglio che la vita le stava offrendo?

Fosse solo per ritrovare quell’immensa gratitudine di una canzone in una notte insonne, lo sforzo avrebbe già la ricompensa che merita 🙂

Dare il meglio di sé per Vivere ogni giorno

Vivere ogni giorno

Desideravo profondamente renderla felice e dare il meglio di sé significa proprio questo: vivere ogni giorno in ogni suo istante costruendo quello che sogniamo.

Ogni attimo è pieno d’amore perché credi in quel sogno.
Ogni attimo è un attimo in più di vita migliore.
Ogni attimo è l’attimo perfetto.

Così credo non sia così sbagliato sognare qualcosa che forse non si realizzerà mai.

Noi viviamo adesso e se adesso viviamo meravigliosamente nel sogno in cui crediamo, ciò che conta è averlo vissuto anche solo per un momento.

Potrà succedere che a volte quel sogno sembrerà trasformarsi in una delusione per un po’. Come era successo a me.

Poi ci ripensi e capisci che di delusione non si tratta. Capisci che avresti preferito realizzare quel sogno, ma tu sei felice anche così.

Felici solo per essere stati capaci di dare il meglio di sé, attimo dopo attimo e nonostante tutto.

Se dai il meglio di te cade ogni pretesa

lasciare andare

Molto spesso ti parlo di pretese.
Quando pretendiamo qualcosa la paura e le emozioni negative sono una costante.

Hai paura quando pretendi qualcosa per il timore di non ottenerlo.
Hai paura di perderlo quando l’hai ottenuto e hai paura che non lo ritroverai se lo perdi.

Nelle mie riflessioni di quella notte credo di aver individuato qualcosa di ben diverso: desiderare di realizzare un sogno.

Quando insegui un sogno stai bene. Fai di tutto per arrivarci e dare il meglio di sé nasce spontaneo per quanto credi in quel sogno.

Se lo ottieni sei felice.
Se lo perdi o vedi il sogno svanire per un attimo sciogliendosi come neve al sole, resta solo un filo di amarezza che porta con sé uno splendore di emozioni, piccoli successi, attimi di gioia e gratitudine.

E sei ancora felice 🙂

Sì dai, non prendiamoci in giro, nella vita non va tutto come vorremmo. Un pizzico di amarezza e delusione possono arrivare, ma se viviamo inseguendo un sogno, se viviamo amando in ogni istante, a quel punto le emozioni negative non troveranno spazio dentro di noi.

Ricorda che quando hai un grande obiettivo (e il mio era enorme) e fallisci la delusione che proverai potrebbe essere molto grande.

Ma se lo guardi come guardi a un sogno sei disposto, o disposta a tutto per arrivarci, lotti per raggiungerlo e dare il meglio di sé diventa la cosa più ovvia.

A quel punto la delusione avrà l’unico scopo di dirti che le cose sono andate “diversamente”.

E come arriva se ne va, soffiata via dall’amore e dalla gioia di ogni istante che hai Vissuto.

Forse non sarà stato proprio come mi sarei aspettata, ma nulla mi impedisce di ripartire più forte di prima, dimenticando quello che è andato male e concentrandomi su quello che posso fare adesso anche se le cose sono cambiate di un bel po’.

Il sogno non è andato perso, dare il meglio di sé, amare è qualcosa che non può finire mai.

E’ quel sogno infinito che è ancora lì davanti a me e io posso continuare a desiderare di raggiungerlo e a godere di ogni attimo e ogni piccola conquista.

Dipende solo da me.

Dare il meglio, il tuo nuovo modo di vivere

dare il meglio

Ti ho raccontato di una storia impegnativa, ma dare il meglio di sé vale per tutto.

Capita per esempio, che io non abbia voglia di fare qualcosa, ti parlo anche di piccole cose, ordinarie e di relativa importanza.

Magari sono stanca oppure demotivata, ma ho imparato che dare il meglio è ciò che dona felicità in ogni situazione.
Così comincio e metto l’anima in ogni cosa che faccio.

Metto cura e dedizione, entusiasmo e voglia di dare il meglio di cui sono capace per come sto e per la forza che ho in quel momento. E ogni istante diventa quello perfetto 🙂

Tutto questo è diventato il mio modo di vivere e può diventare anche il tuo 😉

Dare il meglio di sé vuol dire fare quella cosa come se fosse la più importante del mondo, pur restando una delle tante.

Allora dai sempre il meglio di te e la felicità darà il meglio di sé per tenerti con lei 🙂

Ti piace quello che scrivo?

Iscriviti GRATIS alla mia newsletter!

Condivido molti temi tratti da spunti di vita quotidiana e non solo.
Riceverai consigli e risorse utili e ogni novità per la tua crescita personale.
Comincia fin da ora, scopri chi sei e prendi in mano la tua vita!

Get Free Email Updates!

LASCIA IL TUO CONTATTO QUI SOTTO

Accetto il trattamento dei miei dati secondo le vigenti norme sulla privacy Privacy Policy

Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè pagina delle nostre e-mail

Serena Sironi
Serena Sironi
Architetto di formazione e gestore di un rifugio alpino, mi sono avvicinata alla crescita personale nel 2007. Da allora è cominciato quel percorso che mi ha permesso di rinascere scoprendo davvero chi sono e diventando più forte di ogni problema. Dal 2017 metto a disposizione la strada che ho percorso per prima a chi si affiderà a me come Mental Coach, anche grazie al particolarissimo ambiente del rifugio. Qualcuno mi definisce come architetto dell'anima. Concordo...
Ricevi aggiornamenti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Francesca
Francesca
Febbraio 1, 2021 3:53 PM

E’ molto bello questo racconto, molto confidenziale. E saper vivere i sogni come li hai saputi vivere tu, porta indubbiamente a vivere con più impegno e bellezza tutti i momenti. Pensando a me e a come potrei affrontare un approccio così, mi viene in mente la “pretesa/aspettativa” che molto probabilmente avvertirei quando di fatto non concretizzassi il mio sogno….E’ un crinale sottile, è facile cadere nella pretesa….anche qui occorre non perdersi mai di vista e saper gustare il sogno senza prospettiva….senza pensare al domani (e quindi se si realizzerà o meno)….consapevolezza, consapevolezza….. 🙂