Essere positivi aiuta a vedere la vera realtà. Negativo od opportunità?

essere positivi aiuta

A volte ci lasciamo sorprendere dagli eventi negativi pensando di non avere vie di uscita e di non poter far altro che rassegnarci, ma non ci rendiamo conto che essere positivi aiuta sempre e che una visione positiva ci permette di trovare soluzioni a ogni problema.

Non solo, ma un sano ottimismo migliora decisamente la vita aprendoci alla possibilità di godere di tutti gli aspetti positivi che ci sono sempre nonostante il negativo e di cui altrimenti non ci accorgeremmo nemmeno.

E che peccato sarebbe! 😀

Dietro a ogni cosa c’è sempre un’opportunità da cogliere, un lato positivo di cui godere, una possibilità da sfruttare per migliorare noi stessi e la nostra vita.

E non pensare che questo abbia qualcosa a che vedere con la fortuna perché la fortuna la creiamo noi, proprio imparando a pensare positivo 🙂

E tempo fa, in una fredda giornata di metà autunno, mi sono accorta più che mai di quanto essere positivi aiuta a vivere davvero meglio ogni cosa…

Cambiare prospettiva per cambiare la realtà che vivi tu

cambiare prospettiva

Quel sabato mattina, ancora a casa, mi stavo preparando a caricare la jeep con i viveri da portare al rifugio che gestisco.

In preparazione della stagione invernale ci sono sempre tantissime cose da portare su.

Assicurarsi un approvvigionamento sufficiente infatti è fondamentale per evitare pesanti carichi da trasportare a piedi quando l’arrivo della neve renderà impercorribile la strada che porta al rifugio.

Con un po’ di preoccupazione, vista la pioggia e il calo delle temperature dei giorni precedenti, ho dato un’occhiata alle cime visibili da casa e la prima sorpresa è arrivata fin da subito: la quota della neve era già un bel po’ inferiore a quella del rifugio.

Ah, non mi restava che sperare fosse abbastanza poca da permettermi comunque di salire con l’ultimo carico davvero pesante, ma dentro di me stava già arrivando il pensiero della fatica che avrei potuto trovarmi ad affrontare prima del tempo.

Mi stavo concentrando su tutto ciò che di negativo sarebbe successo, dimenticandomi completamente di quanto di buono avrei comunque potuto cogliere proprio grazie a quella situazione. E indovina? Neanche a dirlo, ecco avverata la profezia.

Trenta centimetri di neve fresca aspettavano solo che io e i miei aiutanti li calpestassimo carichi dei nostri zaini super pesanti.
E questo è un piccolo assaggio di quella giornata 😀

Pensando alla fatica che da ora avrebbe comportato la logistica del rifugio la tentazione di abbandonarmi allo sconforto ha subito cercato di farsi largo.

Anche gli scarponi pesano dopo tanto tempo!

Pensare al negativo però non mi avrebbe di certo aiutato a vivere meglio quella situazione e non avrebbe risolto un bel niente, ma per fortuna mi sono ricordata di quanto imparato lavorando su di me e, tolto lo sguardo da ciò che non mi piaceva, ho cominciato a cercare il lato positivo.

Ed essere positivi invece aiuta un bel po’ 😉

Ah, se vuoi imparare anche tu, ti consiglio di leggere questa guida che ho scritto proprio per questo e in cui ti offro anche diversi esercizi per sviluppare un pensiero positivo 🙂

Essere positivi aiuta a vivere al meglio la miglior realtà che puoi vivere

essere positivi aiuta-vivere meglio

Anche la fatica smette di essere un problema quando ti concentri su tutto il bello di cui puoi godere nonostante tutto! 😀

Era stato sufficiente cambiare prospettiva per percepire la pace del ritmo sordo dei miei passi sulla neve appena caduta.

E intanto, nel silenzio che mi avvolgeva, il freddo pungente sulla faccia mi faceva sentire meravigliosamente viva.

Ammiravo il cielo blu profondo e il sole che faceva brillare la neve ghiacciata e che a breve mi avrebbe scaldato la pelle.

E intanto che mi guardavo intorno, scoprivo quanto di magnifico mi ero persa fino a quel momento, intenta solo alla guida della mia jeep e ai pensieri di ciò che avrei dovuto fare dopo.

Camminavo, facevo fatica e intanto pensavo, riflettevo e mi organizzavo meglio e con calma.

Trovavo le soluzioni che nella comodità non avrei trovato e mi godevo tutto ciò che l’ambiente mi stava offrendo.

Essere positiva mi stava anche aiutando a prendere maggiore consapevolezza di me stessa.

Imparavo a conoscermi meglio confrontandomi con le mie capacità, comprendevo i miei punti forti e le possibilità di migliorarmi.

Arrivata al rifugio ero calma e appagata come non lo sono quando arrivo comodamente fuori dalla porta. Non solo, ma sapevo esattamente cosa fare e come farlo.

La gratitudine e il ritmo calmo dei miei stessi passi dettati dalla natura, mi avevano trasferito un senso di pace che puoi capire solo se provi.

E tutto questo non sarebbe certo successo se mi fossi fermata a pensare alla fatica o a tutto ciò che di negativo mi avrebbe atteso 😉

Ti rendi conto di quanto essere positivi aiuta?

Quando impari a vedere il positivo che c’è puoi scegliere di vivere una vita meravigliosa perché scopri tutto il bello di cui finora nemmeno te ne eri reso, o resa conto 🙂

Serena Sironi
Serena Sironi
Architetto di formazione e gestore di un rifugio alpino, mi sono avvicinata alla crescita personale nel 2007. Da allora è cominciato quel percorso che mi ha permesso di rinascere scoprendo davvero chi sono e diventando più forte di ogni problema. Dal 2017 metto a disposizione la strada che ho percorso per prima a chi si affiderà a me come Mental Coach, anche grazie al particolarissimo ambiente del rifugio. Qualcuno mi definisce come architetto dell'anima. Concordo...
Ricevi aggiornamenti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments