Le persone non cambiano: una storia vera come prova

Le persone non cambiano

Hai mai sentito dire a qualcuno “le persone non cambiano?

Io moltissime volte e forse anche tu la pensi così.

Tu non puoi cambiare le persone, questo è certo, ma davvero le persone non cambiano mai?

Lascio la parola a Rossella, un’allieva del nostro Corso per Mental Coach che ha scelto di condividere la sua storia. Una storia vera 🙂

 

Non illuderti, le persone non cambiano mai

Non illuderti le persone non cambiano-volto ragazzo con sguardo basso e disilluso

In tanti sono convinti che si nasca in un modo e si muoia nel medesimo: quasi come un marchio di fabbrica che qualcuno ha impresso su di noi ed è impossibile modificare.

Io non la penso così, ma voglio spiegarti perché e raccontarti qualcosa del mio passato…

Voglio dirti che ho vissuto un’infanzia tutt’altro che felice e per niente spensierata.

I miei genitori litigavano spesso, e mi lasciavano molte volte da sola.

Passavo intere giornate e settimane a casa dei vicini, da mia cugina, o a volte da amiche di mia madre.

Mi è successo poi di subire degli abusi, e tutte queste cose mi hanno portato a sviluppare un carattere molto insicuro e fragile, insieme ad una bassissima autostima.

Ah, fermati un momento, ho un test che ti aiuterà a scoprire se la bassa autostima è un problema che riguarda anche te.

Crescendo le cose non sono andate affatto meglio.

Già dall’adolescenza ho iniziato a sviluppare diverse dipendenze: sesso, droga, bulimia, relazioni tossiche e violente.

In qualche modo era come se volessi punirmi, scomparire, distruggere quell’essere umano per il quale provavo disgusto.

Ho fatto tanti casini e mi sono fatta molto male, fino a che a 23 anni è arrivata la diagnosi di sclerosi multipla.

Forse penserai che in quel momento mi sia fermata, e invece no!
Ho continuato a farmi del male e a non volermi bene.

Ma poi…

 

Cosa spinge le persone a cambiare: toccare il fondo e risalire per andare più su

persona risollevata e felicie con le braccia aperte in mezzo a foglietti che svolazzano nel cielo

Quando è arrivata la fine di quella che consideravo la storia d’amore della mia vita, e che in verità era una storia di grande dipendenza affettiva…

Sono caduta in una fortissima disperazione, così grande che ho capito che avevo bisogno di aiuto e che dovevo fare assolutamente qualcosa.

Non riuscivo più a mettere piede fuori casa, non riuscivo a lavorare, a trovare un senso alla mia vita.

E intanto la mia malattia peggiorava…

Ho iniziato con la psicoterapia e con altre pratiche incentrate sulla crescita personale, ma la svolta c’è stata quando ho incontrato la Scuola di Indipendenza Emotiva.

Dovevo ripulire i miei pensieri, sostituire le mie credenze distruttive con qualcosa che mi facesse bene.

  • Ho iniziato a prendere in mano la mia vita, a capire che era solo Responsabilità MIA se mi trovavo in quella situazione.
  • Ho iniziato a lavorare sulla mia autostima e ad affrontare il mio passato

È stato un percorso molto lungo, difficile, faticoso.

Ma adesso?

 

Le persone non cambiano, si rivelano (e spesso daranno il meglio di sé)

Le persone non cambiano si rivelano-bimbo felice che sbuca da una coperta sul suo capo

La maggior parte delle persone che mi conoscono oggi non direbbero mai che quella nelle righe descritte qui sopra possa essere io.

  • Oggi non sono più dipendente dal sesso.
  • Ho una relazione sentimentale come non l’ho mai avuta: stabile e sana.
  • Ogni giorno che passa la mia autostima diventa sempre più forte e mi fa innamorare di me stessa.
  • Il rapporto con i miei genitori si è risolto e provo un grande amore nei loro confronti.
  • Ho perdonato tutte le ferite del passato, quelle procurate da me stessa e anche quelle degli altri.
  • Sto studiando per trovare delle alternative di cura alla mia malattia rispetto a quelle che propone la medicina ufficiale.
  • Mi sto formando per diventare un giorno una Mental Coach e aiutare tutti quelli che come me hanno bisogno di trovarsi, di capire, di crescere, di cambiare.

 

Non puoi cambiare le persone, ma le persone possono cambiare se stesse

Non puoi cambiare le persone-ragazzino riflesso in un vetro

Se mi volto indietro e guardo quella che è stata la mia vita fino a qualche anno fa ti posso dire che la frase “Le persone non cambiano” è una delle più stupide che io abbia mai sentito.

  • Le persone non cambiano quando non vogliono cambiare.
  • Le persone non cambiano quando non credono che sia possibile farlo.
  • Le persone non cambiano perché a volte è più comodo rimanere dove si è, anche quando si sta male.

Il cambiamento richiede sforzo, coraggio, una totale messa in discussione di quello che si è e di dove si sta andando.

Richiede lotta, perché spesso gli altri e il mondo che ci circonda si metteranno contro di noi, perché non capiranno e avranno paura.

E allora non ci sono scuse, proprio come non ci sono state per me.

Puoi essere un drogato, uno che gioca d’azzardo, uno che aveva un genitore violento.

Puoi essere un paraplegico, uno che ha perso il grande amore della sua vita, uno che ha fatto del male a qualcuno.

Se ti sentirò dire che cambiare certe cose è impossibile, chi lo dice la fa facile e non sa che cosa voglia dire avere problemi: ti dirò che stai sbagliando.

Siamo solo noi il nostro ostacolo più grande.
Siamo solo noi padroni della nostra vita e del nostro cambiamento.

Cambiare se stessi si può!

Le cose importanti non sono mai semplici, ma il viaggio vale assolutamente la meta.

E se hai dubbi o non sai da dove iniziare, iscriviti alla Masterclass (come ho fatto io un paio di anni fa).

Per poter dire un giorno anche tu, Rossella ha ragione: qualunque cambiamento è possibile!

Serena Sironi
Serena Sironi
Nel 2007 la mia vita difficile mi ha avvicinata alla crescita personale. Ho capito che era lì la soluzione alla mia infelicità! Solo 10 anni dopo però, con la Scuola di Indipendenza Emotiva su diventarefelici.it, è iniziato il mio percorso verso una vera rinascita. Ho scoperto chi sono davvero, ritrovato il senso della vita e la voglia di vivere ogni cosa con gioia ed entusiasmo. Da allora, come Mental Coach, collaboro attivamente con la Scuola. Desidero profondamente aiutare tutti a percorrere la strada che ho percorso per prima. Perché tutti possono arrivare dove sono arrivata io!
Ricevi aggiornamenti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Si può vivere una vita senza ansia?

Scoprilo subito, il nostro Corso è Completamente 

GRATIS!